Tiziano Ferro: lento o veloce?

È intitolato Lento/Veloce il nuovo singolo di Tiziano Ferro nato per un regalo fatto allo stesso Tiziano da Emanuele Dabbono, un collaboratore, ma allo stesso tempo amico del cantante, con cui lavora dal 2014.

Si tratta di una canzone emblematica che mette insieme un mix di tradizione e modernità. D’altronde è proprio lo stile di Tiziano Ferro alternare generi completamente diversi per farne venire fuori dei veri capolavori che riscuotono grande successi (vedi “Rosso Relativo”, “Alla mia età”, “Sere Nere”, “Non me lo so spiegare” e tante altre canzoni molto famose).

Ma la domanda è in questo caso: il vero Tiziano ferro è quello che “lento” o “veloce”? La verità che Tiziano Ferro è entrambe le cose: tutte le migliori canzone che hanno suscitato, e ancora oggi suscitano, grandi emozioni sono proprio quelle caratterizzate da questo particolare miscuglio.

Il nuovo album che contiene “Lento\Veloce” si chiama “Il mestiere della vita” che ha riportato Tiziano al periodo degli esordi dove spesso giocava mixando suoni soul, hip hop e r&b. è il terzo singolo e, scritta dallo stesso insieme al sopracitato Emanuele Dabbono, sta già riscuotendo molto successo anche se lanciata in radio da pochissimo tempo.

La storia di questo singolo è un po’ particolare: è, infatti, nata forse come un gioco, uno scherzo o un regalo. Ecco cosa afferma Dabbono in un’intervista riportata su Blog di Musica a proposito di questa canzone: «Due anni fa lo inviai a Tiziano come regalo di compleanno. Fare un regalo a una persona come lui, che ha avuto tutto dalla vita, è una cosa molto difficile, quindi ho deciso di dargli qualcosa di mio: una canzone. Lui se ne è innamorato, ha riscritto il testo ed ecco Lento/Veloce. Quando l’ho sentita per la prima volta è stato un tuffo al cuore; ricordare com’era all’inizio e pensare che ora viene cantata da migliaia di persone è una sensazione sbalorditiva».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *